Blog

Le Vacanze non finiscono mai…

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Le festività di fine anno sono appena terminate ed è già tempo di pianificare le prossime vacanze! Vediamo allora quali sono gli “appuntamenti di viaggio” che il 2018 ha in serbo per il mondo dei viaggiatori. Si comincia verso la fine di febbraio con le gite scolastiche, vere e proprie mini vacanze per giovanissimi, occasioni per vivere la storia, l’arte e la cultura delle città europee studiate sulle pagine del sussidiario.

In cima alle preferenze troviamo destinazioni classiche come Vienna, il cui fascino imperiale attrae visitatori di ogni età, o Praga, dove tra atmosfere incantate e chiese gotiche è facile perdersi sulle orme di Kafka o Mozart. Non mancano, ovviamente, le altre grandi capitali europee, Londra, Parigi, Madrid, sempre affollatissime di turisti e vacanzieri, così come, peraltro, molto ambite dai giovani continuano ad essere città come Amsterdam, Copenaghen e Barcellona.

Con l’arrivo della Pasqua (quest’anno cade il 1° aprile) e della imminente bella stagione, fioriscono le occasioni per ritagliarsi un anticipo di vacanza, magari prolungando di qualche giorno il lungo week end pasquale. Dopo l’inverno è il momento ideale per riaffacciarsi sulle località di mare e godersi pigramente la quiete di inizio stagione. Bellissime in questo periodo dell’anno due isole nostrane, Pantelleria e Lampedusa, piccole terre dagli sconfinati orizzonti marini!

Con più giorni a disposizione (e con un budget maggiore) si può perfino pensare di imbarcarsi su un volo intercontinentale con destinazione il Giappone per ammirare le meravigliose fioriture primaverili (Hanami) sullo sfondo innevato del monte Fuji.  

Chi è rimasto in città ne ha forse approfittato per meglio pianificare il “viaggione” estivo senza badare troppo al numero di confini da attraversare! Complici le tariffe aeree sempre più low cost, anche le destinazioni che fino a qualche anno fa potevano sembrare irraggiungibili ora sono alla portata di “volo”! In oriente, alcuni paesi come il Vietnam, il Laos, la Cambogia non smettono di registrare trend crescenti di visitatori irresistibilmente attratti dalle bellezze naturali dei luoghi e dai sorrisi gentili degli abitanti.

Dall’altra parte del mondo, il continente americano attende il viaggiatore con la promessa di sconfinate terre e memorabili incontri. E’ facile, allora, lasciarsi tentare dal pensiero di attraversare gli Stati Uniti viaggiando coast-to-coast”, alternando veloci spostamenti in aereo (moltissimi vettori USA offrono convenienti carnet di voli) a comodi tragitti in treno, considerato da molti americani il modo migliore per visitare gli U.S., o, ancora, provando a “cavalcare il cane” (riding the dog) salendo a bordo dei pullman della gloriosa linea Greyhound (che ha, appunto, un levriero come simbolo e che serve circa 3500 località del Nord America).

Di rientro dalla vacanza, il vero antidoto alla prospettiva di essere risucchiati dalla routine quotidiana è sorprendersi a pensare che è già tempo di organizzare… il prossimo viaggio!

Vi invitiamo, come sempre, a seguirci, sui nostri social, ed in particolare su Facebook, per rimanere aggiornati sul meraviglioso mondo dei Viaggiatori. 

Consigli di viaggio

« »

Verifica il tuo rimborso!

Seleziona una compagnia aerea
Inserisci il giorno della partenza
Ricevi aggiornamenti sulla tua pratica
Controlla subito gratuitamente

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com